Imposta di Soggiorno - Comune di Siena

Skip to main content
 
 
 
Comune di Siena
 
Sei in: Home / Il Comune / Servizi / Pagare tasse e... / Imposta di Soggiorno  

Imposta di Soggiorno

 

L'imposta di soggiorno, adottata dal Comune di Siena con deliberazione del Consiglio Comunale n. 196 del 13.12.2011, è in vigore dal 1° marzo 2012.

L'imposta è istituita al fine di finanziare interventi in materia di turismo, ivi compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali locali nonché dei relativi servizi pubblici locali.

CHI PAGA L'IMPOSTA?

Chi pernotta in una delle strutture ricettive del territorio comunale, versando l'imposta al gestore della struttura, che rilascia ricevuta. Ai sensi dell'articolo 2 del regolamento che istituisce e disciplina l'imposta di soggiorno, tra le suddette strutture sono compresi anche gli alloggi destinati a locazione ad uso turistico di cui all'art.1 comma 2 lett. c) della Legge 431/1988.

COSA DEVE FARE IL GESTORE?

Il gestore della struttura deve:

  • comunicare al Servizio Tributi il numero di coloro che pernottano nella struttura mediante l'apposita procedura telematica “WebCheckIn”, già in uso per la compilazione dei dati statistici sulle presenze turistiche ed utlizzabile anche per l'esportazione dei dati destinati al portale della Questura;
  • provvedere alla riscossione dell'imposta e al riversamento della stessa al Comune di Siena, con cadenza quadrimestrale, entro il 16 marzo, 16 luglio e 16 novembre di ogni anno. Le modalità di pagamento ammesse sono:Bollettino di conto corrente postale - c/c n° 14146534;Bonifico postale - IBAN IT 76 Z 07601 14200 000014146534; Bonifico bancario - IBAN IT 47 O 01030 14217 000063270017;Versamento diretto presso laTesoreria Comunale (Agenzia 13 – Piazza G. Amendola Siena);
  • presentare al Servizio Tributi, entro il 30 gennaio di ciascun anno, il “conto di gestione” redatto sull'apposito modello ministeriale approvato con D.P.R. 194/1996 (modello 21), per il quale si fa rinvio all'apposita sotto-sezione di questa pagina “Modello 21”.

QUANTO SI PAGA?

L'imposta è dovuta per persona e per ogni pernottamento fino ad un massimo di sei pernottamenti, anche non continuativi, nel mese solare nella stessa struttura ricettiva. Sono previste esenzioni per i bambini di età inferiore ai 12 anni e per altri particolari motivi, per i quali si fa rinvio all'articolo 4 del Regolamento dell'Imposta ed alla sotto-sezione “Esenzioni”.

Le tariffe attualmente in vigore sono stabilite con delibere della Giunta Comunale n. 420 dell'11/6/2012 e n.329 del 16/05/2012):gli importi dell'imposta, che variano in base alla tipologia della struttura ed al periodo di alta o bassa stagione, sono i seguenti:

TIPOLOGIA STRUTTURA RICETTIVA DAL 1° NOVEMBRE AL 28(o 29) FEBBRAIO DAL 1° MARZO AL 31 OTTOBRE
STRUTTURA ALBERGHIERA FINO A 4 STELLE €1,50 €2,50
STRUTTURA ALBERGHIERA A 5 STELLE €3,00 €5,00
STRUTTURA EXTRA-ALBERGHIERA (eccetto residenze d'epoca, campeggi ed ostelli della gioventù) €1,50 €2,50
CAMPEGGI ED OSTELLI DELLA GIOVENTÙ €1,00 €1,50
RESIDENZE D'EPOCA CHE PRATICANO UN PREZZO PER CAMERA DOPPIA, COMUNICATO PREVENTIVAMENTE AL PUBBLICO AI SENSI DI LEGGE, SUPERIORE AD EURO 200,00 (cfr. delibera G.C.n. 329 del 16/05/2012) €3,00 €5,00
RESIDENZE D'EPOCA CHE PRATICANO TARIFFE DI LIVELLO INFERIORE A QUELLO SOPRA INDICATO (cfr. delibera G.C.n. 329 del 16/05/2012) €1,50 €2,50

 

Modalità per l'assolvimento degli adempimenti riguardanti l'imposta di soggiorno

WebCheckin (2,889kB - PDF)

Istruzioni per l'uso del sistema automatico per compilare i dati relativi ad arrivi e presenze per fini ISTAT ed Imposta di Soggiorno; è possibile esportare i dati per effettuare l’inserimento sul portale della Questura

 

 

Per gli adempimenti inerenti l'Imposta di Soggiorno, consultare:

 

 

 

Informativa - Italiano (82kB - PDF)
inglese
Informativa - English (64kB - PDF)
germania
Informativa - Deutsch (81kB - PDF)
spagna
Informativa - Español (71kB - PDF)
cina
Informativa - Chinese (85kB - PDF)
francia

 

*****

Per ulteriori informazioni, approfondimenti e per la relativa modulistica sono consultabili le seguenti sezioni: